Lo sport fa bene, anche d'estate

Con l’arrivo dell’estate e, soprattutto, con l’arrivo del caldo che quest’anno si è fatto attendere, le nostre priorità sono decisamente cambiate: più tempo da trascorrere all’aperto, serate fuori con amici e persone care, e weekend al mare.

Detto così, sembra che abbiamo dimenticato qualcosa, ed è lo sport.

Il caldo afoso tipico di questi giorni, e in ogni caso caratterizzante del periodo estivo, ci fa inevitabilmente sorgere il dubbio se è meglio proseguire o interrompere qualsiasi attività.

Secondo il parere degli esperti, però, anche in estate lo sport fa bene e con alcuni accorgimenti è possibile continuare gli allenamenti, a patto di rispettare delle buone regole di comportamento.

Sfruttando l’aria aperta, infatti, il corpo è tendenzialmente più predisposto all’attività fisica e ne trae anche maggiori benefici, come l’aumento di produzione della vitamina D, utile per l’assimilazione del calcio e del fosforo, oppure il rafforzamento dei polmoni, grazie a un apporto maggiore di ossigeno.

Nonostante ciò, è indispensabile prestare attenzione ad alcune indicazioni:

  • Non pianificare gli allenamenti negli orari più caldi, ma stabilirli al mattino presto o nel tardo pomeriggio;
  • Garantire un apporto di liquidi almeno ogni 15 minuti;
  • Utilizzare creme solari con un buon fattore protettivo per schermare la pelle;
  • Indossare abiti leggeri e dai colori chiari, senza coprirsi troppo;
  • Evitare di iniziare l’allenamento se viene percepito un tasso di umidità molto elevato.

Se, pur attenendovi a queste linee guida, doveste avvertire crampi, malesseri o mancamenti, sospendete immediatamente la sessione e dedicatevi al riposo, poiché i colpi di calore possono essere difficili da recuperare.

Quale tipo di sport fa bene, in estate?

Sicuramente, il nostro consiglio è indirizzato verso gli sport che possono essere praticati in acqua, come il nuoto o l’acquagym, oppure delle lunghe camminate al fresco, come ad esempio il trekking in montagna.

Tuttavia, capiamo che l’entusiasmo del momento possa farvi innamorare di un’altra disciplina: il calcio femminile e i Mondiali!

Una versione rosa dello sport più amato dagli italiani, che incolla milioni di persone allo schermo quasi tutto l’anno e che in questi giorni ci fa battere il cuore.

La nazionale femminile di calcio, infatti, sta onorando al meglio la sua storica presenza ai Mondiali di Francia 2019 e, proprio oggi, la vedremo impegnata nella partita valevole per i quarti di finale contro i Paesi Bassi.

Di sicuro, per affrontare questa gara dei Mondiali di calcio femminili, le nostre azzurre avranno seguito rigide regole di alimentazione e di comportamento, simili a quelle che vi abbiamo suggerito, ma adatte al livello professionale; perché è vero che lo sport d’estate fa sempre bene, ma solo con le dovute precauzioni!

enlightenedE dal 3 luglio, il via alle Universiadi a Napoli. Leggi qui l’approfondimento!

Scaricala subito

Non perdere altro tempo ed entra nel team SKUOLAPP
Disponibile per dispositivi Android